Acciaio Inossidabile è il Materiale Ideale?

Per quanto riguarda la costruzione delle migliori pentole, troviamo la particolarità che la stragrande maggioranza sono realizzate in acciaio inox. Consideriamo questo qualcosa di veramente positivo. Ci piacciono (adoriamo) le padelle in acciaio inossidabile.

Hanno numerosi vantaggi che abbiamo elencato in questo articolo (resistenti, salutari, innocui, duraturi…).

La cosa principale a cui dovremmo prestare attenzione per acquistare le migliori pentole è la qualità del suo acciaio e se vogliamo o meno coperture in vetro.

I coperchi in vetro hanno il vantaggio di permettere di vedere l’interno senza aprirsi e perdere calore, ma non possono essere infornati. I coperchi in acciaio inossidabile rendono difficile vedere l’interno, ma possono essere messi in forno accanto alla casseruola. Questione di priorità.

La caratteristica principale delle pentole è la loro dimensione. Mentre le pentole sono di dimensioni maggiori e notevolmente più alte, le pentole sono più corte e più proporzionate. Sono utilizzati per innumerevoli ricette e per le loro dimensioni sono ideali per 4 o 6 persone. Certo, dobbiamo dare un’occhiata alle sue dimensioni prima di acquistare una casseruola.

Ricordiamo che non dovrebbe mai essere più grande del diametro del fuoco che useremo. Se vedi “il rosso”, dobbiamo cambiarlo in un fuoco più basso, o sprecheremo elettricità inutilmente.

Pentole antiaderenti

Sono tra i più visti e venduti, per un semplice motivo: fanno bene a tutto. La maggior parte sono realizzati in alluminio anziché in acciaio inossidabile e hanno la stessa tecnologia antiaderente delle pentole , ma su corpi più alti e più larghi. Poiché hanno un rivestimento antiaderente (solitamente teflon) sono molto versatili. È possibile iniziare una ricetta al cucchiaio saltando carne, cipolla affogata o qualsiasi altra cosa si possa pensare con una totale non appiccicosità. Ripetiamo, esattamente come se lo stessimo facendo in padella, con il vantaggio che ci permette di finire la ricetta nella casseruola antiaderente.

Lo svantaggio principale di questo tipo di padelle antiaderenti è che la superficie che la ricopre può essere danneggiata e lasciare visibile l’alluminio, il che non fa bene alla salute. Pertanto, se abbiamo una casseruola di questo tipo, dobbiamo utilizzare utensili in legno o in silicone. Se usiamo utensili o coltelli di metallo sulla pentola, potremmo danneggiarla.

Pentole in ferro

Come per le pentole in acciaio inossidabile, le padelle in ferro si distinguono per la loro estrema resistenza e capacità termiche. La principale virtù delle pentole in ferro è proprio la loro capacità di assorbire, trattenere e distribuire la temperatura. Per questo sono le pentole ideali per cuocere a fuoco lento e preparare ricette con il tradizionale trucco della nonna: lentamente e fare “chop chop”.

Ovviamente, un altro grande vantaggio è che il ferro è privo di sostanze chimiche , quindi nessuna sostanza tossica verrà trasferita al nostro cibo. È il materiale più antico e diffuso nelle cucine francesi e nei migliori ristoranti.

Lo svantaggio principale delle padelle in ferro? Il suo peso e il suo prezzo. Per prima cosa, sono piuttosto pesante. Le qualità termiche sono dovute alle sue spesse mura. In cambio, otteniamo una resistenza senza pari. E quanto al loro prezzo, sono prodotti realizzati a mano, con una lavorazione praticamente artigianale, quindi non sono particolarmente economici. Anche così, ci sono momenti in cui possiamo trovare offerte interessanti da non perdere.

Pentole in acciaio inossidabile

Sono tra i più resistenti e più adatti ad un uso intensivo. In effetti, sono quelli utilizzati nella stragrande maggioranza dei ristoranti. Per la sua costruzione viene utilizzato acciaio inossidabile 18/10, con una composizione del 18% di cromo e del 10% di nichel.

Questo tipo di materiale è il più sicuro e sano, in quanto garantisce che nessun tipo di residuo verrà trasferito al nostro cibo. L’acciaio inossidabile infatti è il materiale utilizzato a livello chirurgico e in tutto ciò che richiede la massima sterilizzazione.

L’acquisto delle migliori pentole in acciaio inox garantisce una resistenza assoluta e un’estrema durata nel tempo. Possiamo usare tutti i tipi di utensili da cucina, anche quelli in metallo o coltelli. Le pentole in acciaio inossidabile non sono né danneggiate né rovinate.

Lo svantaggio principale è che possono raggiungere temperature molto elevate , quindi è necessario un processo di apprendimento in modo che il cibo non si attacchi. Più si usa la padella in acciaio inossidabile, più sarà antiaderente. Già dall’inizio e alla giusta temperatura, l’antiaderente è eccezionale.

Pentole in alluminio antiaderente

Questi vasi sono antiaderenti perché provengono dalla fabbrica rivestiti con uno strato di teflon o di un altro marchio che conferisce loro queste qualità. Queste pentole sono molto pratiche perché è possibile cuocere al loro interno come se fosse una padella; In effetti, la sua costruzione è esattamente la stessa di quella di una padella , tranne che per la forma alta delle sue pareti.

Il vantaggio principale è la non appiccicosità iniziale di questi vasi. Non sono necessarie precauzioni affinché nulla si attacchi. Puoi iniziare una ricetta preparando carne, verdure, una salsa… e finire aggiungendo acqua e aspettando che finisca la cottura.

Essendo realizzati in alluminio, sono molto leggeri e maneggevoli. Chiunque, anche molto vecchio o particolarmente debole, potrà spostare senza problemi una pentola in alluminio.

Lo svantaggio principale è che la superficie antiaderente può essere facilmente danneggiata se utilizziamo utensili o coltelli in metallo. Per evitare ciò, è meglio usare utensili in legno o silicone e avremo una pentola per anni!

Pentole in acciaio inossidabile

Queste pentole sono molto diverse dalle pentole in alluminio. Sono più resistenti, durevoli e si rivolgono ad un uso più intensivo o professionale. Non hanno una superficie antiaderente chimica, infatti non hanno alcuna antiaderenza artificiale. Allora il cibo si attacca? No.

La particolarità delle pentole in acciaio inox è che possono raggiungere temperature più elevate rispetto a quelle in alluminio. Pertanto, se mettiamo il fuoco alla stessa temperatura che facciamo di solito, quello in acciaio inossidabile probabilmente diventerà troppo caldo e finirà per attaccare il cibo.

La soluzione è semplice come abbassare un po ‘il calore e imparare a ottenere la giusta temperatura. Inoltre, risparmieremo energia. E, naturalmente, puoi metterli nel forno, anche se in alcuni modelli devi farlo senza il coperchio se è di vetro.

Per il resto sono pentole super salutari, in quanto realizzate in acciaio inossidabile 18/10, che è assolutamente innocuo. Non sono leggeri come pentole di alluminio, ma onestamente pensiamo che valga la pena pagare quel pedaggio.

Prendono colpi, coltelli, utensili di metallo e qualunque cosa gli venga lanciata.