Cibi e ricette ricche di beta-carotene

I buoni cibi per l’acne che aiutano a eliminare le tossine, regolare gli ormoni e curare le cicatrici possono migliorare l’aspetto della pelle e prevenire i brufoli.

Questa scena è nota a quasi tutte le donne (e anche ad alcuni uomini). Ci svegliamo al mattino di buon umore, facciamo colazione tranquillamente e poi ci guardiamo allo specchio ed eccolo qui: proprio in mezzo al nostro mento c’è un grosso nodulo rosso. Un granito.

Ed esattamente nel momento più opportuno, il giorno di una cena speciale o di un incontro importante. E questo può influenzare il modo in cui ci sentiamo per l’intera giornata.
Brufoli o brufoli negli adulti hanno diverse cause. Uno è che si verificano perché l’olio, chiamato anche sebo, e le cellule morte della pelle ostruiscono i pori della pelle, dove crescono i batteri, causando infiammazioni e infezioni.

Un’altra delle cause più comuni è uno squilibrio ormonale, stress che provoca un’elevata produzione di cortisolo e anche l’uso di alcuni farmaci e cosmetici.

DIETA PER ELIMINARE BRUFOLI E BRUFOLI

Per prevenire e trattare questo problema in modo naturale, si raccomanda una buona igiene della pelle, una pulizia profonda, un’integrazione con vari nutrienti e una dieta per bilanciare gli ormoni e fornire nutrienti che possono aiutare il corpo a bilanciare le carenze.

In generale si consiglia di seguire una dieta a base di prodotti freschi, non trasformati e a basso contenuto di zuccheri. Pertanto, si consiglia una dieta ricca di frutta e verdura, noci e semi, cereali integrali e proteine ​​di buona qualità.

Gli alimenti da evitare includono zucchero, pane raffinato, latticini, grassi trans e riso bianco e pasta, poiché una dieta ricca di questi alimenti fa sì che il corpo produca più sebo, aggravando la comparsa del sebo, dell’acne e dell’infiammazione.

Un modo per favorire l’equilibrio verso questo tipo di dieta è quello di introdurre più frequentemente nei nostri menù alimenti particolarmente consigliati per la loro composizione nutrizionale. Non solo forniranno i nutrienti essenziali per mantenere la pelle sana, ma ci aiuteranno anche a sostituire altri alimenti meno raccomandati.

Qui vedremo quali sono alcuni di questi buoni alimenti per l’acne e vi proporrò diverse ricette che li combinano, per aiutarvi a inserirli nella vostra dieta.

12 BUONI CIBI PER L’ACNE

Per migliorare l’aspetto della pelle, includi questi 12 alimenti:

1. Rucola e altre foglie verdi depurative

La rucola è molto ricca di minerali e altri nutrienti che hanno molti benefici, come aiutare ad eliminare le tossine, ridurre le infiammazioni e migliorare l’aspetto della pelle.

Il sapore amaro di queste foglie stimola il fegato, che aiuta a bilanciare gli ormoni e rimuovere gli ormoni in eccesso che non sono necessari.

Aggiungi due manciate di rucola o altre verdure a foglia scura come bietole, cavoli o spinaci alla tua dieta ogni giorno sotto forma di insalata o frullati verdi, oppure in strapazzate, saltate in padella, stufati, zuppe o salse tipo pesto .

2. Patata dolce (o altre verdure ricche di beta-carotene)

Le patate dolci sono ricche di beta-carotene, l’antiossidante che viene convertito in vitamina A nell’organismo e ha molti benefici per la pelle: aiuta con le infiammazioni, purifica e apre i pori, previene i brufoli ed equilibra gli ormoni.

Consumare una tazza di verdure arancioni come patate dolci, carote o zucca ogni giorno.

3. Limone ricco di vitamina C

Il succo di limone è ricco di vitamina C, che aiuta ad aumentare la produzione di collagene , blocca i radicali liberi e migliora l’ aspetto delle cicatrici.

Aggiungilo ai tuoi infusi, tè, salse, paté o vinaigrette .

4. Ceci (e altri legumi)

I ceci sono ricchi di diversi nutrienti, come lo zinco, che aiuta a migliorare l’aspetto della pelle e migliora arrossamenti e infiammazioni. Sono anche una fonte di fibre, che è molto importante per l’equilibrio ormonale e nutre i batteri buoni nell’intestino.

Includere ceci e altri legumi come arachidi, lenticchie, piselli o fagioli nella dieta cinque volte a settimana .

Per evitare di annoiarti, passa da stufati, zuppe, hamburger, insalate e creme spalmabili.

5. Enzima papaia

La papaia contiene un enzima chiamato papaina che ha effetti antimicrobici, antivirali e antimicotici. Il suo consumo ha molti benefici sulla pelle e sull’apparato digerente: aiuta a migliorare l’elasticità della pelle ed elimina le rughe, migliora l’acne, le infiammazioni e aiuta a guarire le cicatrici .

La polpa può essere applicata sulla pelle , che aiuta con la formazione di collagene, esfolia le cellule morte, migliora l’idratazione e purifica la pelle dai brufoli. Per fare una maschera:

Unisci mezza tazza di papaia matura con mezzo cucchiaino di curcuma, un cucchiaino di miele e succo di limone.
Schiacciare e applicare sulla pelle.

6. Quinoa al posto della pasta o del riso in bianco

Si consiglia di consumare frequentemente questo pseudocereale per evitare sfoghi di acne .

La quinoa è ricca di fibre, che aiutano a rimuovere le tossine dal corpo e si traduce in una pelle più chiara . Contiene anche zinco e altri nutrienti.

Sostituire la quinoa con riso bianco e pasta.

7. Semi di zucca ricchi di zinco

I semi di zucca sono una buona fonte di zinco.

Aggiungi 1 cucchiaio di questi semi ai tuoi piatti ogni giorno. Cospargeteli abbrustoliti su insalate, purè di verdure o cereali.

8. Noci del Brasile ricche di selenio

L’acne può essere uno dei sintomi della carenza di selenio . Il selenio aumenta il livello di antiossidanti nel corpo, riducendo l’infiammazione. I coquitos o noci del Brasile sono autentici campioni di questo minerale. Il suo contenuto supera quello di qualsiasi altro alimento: una porzione di 30 grammi (circa 8 noci) in più copre il fabbisogno giornaliero di selenio.

Ogni giorno aggiungi circa 3-4 noci del Brasile insieme a semi di zucca o anacardi ricchi di zinco e mandorle ricche di vitamina E.

9. Crauti, kimchi e altre verdure fermentate con probiotici

Prendi un paio di cucchiai di verdure fermentate ogni giorno per nutrire il tuo microbiota, poiché gli studi dimostrano che esiste una connessione tra la salute dell’intestino e della pelle.

Puoi anche provare lo yogurt al cocco o il kefir d’acqua.

Nei casi più gravi, può essere presa in considerazione l’integrazione di probiotici.

10. Aceto di mele per stimolare i succhi gastrici

Gli esperti dimostrano che fino a un terzo delle persone che soffrono di acne e brufoli hanno bassi livelli di acido gastrico.

L’aceto di mele ha proprietà benefiche per la cura della pelle. Se hai problemi di digestione e compaiono anche i brufoli, prova a bere un bicchiere d’acqua con un cucchiaio di aceto di mele crudo prima dei pasti e aggiungi questo aceto alle tue insalate.

Con alcuni accorgimenti puoi utilizzarlo anche sulla pelle per realizzare una maschera anti acne.

11. Curcuma antiossidante, antimicrobica e antinfiammatoria

La curcuma contiene antiossidanti che migliorano l’aspetto della pelle e la rendono luminosa. Con i suoi effetti antimicrobici aiuta a guarire le cicatrici e lenire le infiammazioni.

Rafforza anche il fegato , qualcosa di necessario per mantenere l’equilibrio ormonale.

Ogni giorno aggiungi un cucchiaino da tè insieme al pepe nero ai tuoi stufati, verdure al forno, vinaigrette o prepara deliziose bevande come il golden milk. Puoi anche preparare una maschera antiacne con curcuma e miele.

12. Menta antibatterica

La menta rinfrescante ha molti benefici per la pelle a tendenza acneica, poiché i suoi effetti antiossidanti e antibatterici aiutano a eliminare i batteri che causano l’infiammazione .

Può anche aiutare a bilanciare gli ormoni , che sono responsabili della produzione di sebo in eccesso.

Bevi 2 tazze di questa deliziosa bevanda ogni giorno.

4 RICETTE PER UNA DIETA CONTRO L’ACNE

Ricche di fibre, nutrienti e povere di zucchero, queste ricette combinano cibi consigliati in una dieta per prevenire o eliminare l’acne.

1. FRITTELLE DI PATATE DOLCI

Preparazione: 5 minuti – Cottura: 30 minuti

Questi pancake contengono solo tre ingredienti e sono una colazione o una cena perfette . Si possono consumare in versione salata accompagnata da avocado, hummus o un pezzo di formaggio fresco e pomodori, oppure in versione dolce con frutta, burro di noci o cioccolato.

Ingredienti (8 frittelle):

  • 2 patate dolci a cottura media
  • 4 uova
  • 6 cucchiai di farina di mandorle
  • un pizzico di sale
  • olio d’oliva per friggere

Preparazione:

  1. Sbucciare la patata dolce e tagliarla a cubetti. Mettere in una casseruola con acqua e cuocere finché non diventa morbida, circa 15 minuti. Potete anche cuocere le patate dolci intere con la pelle in forno. Basta fare un paio di buchi nelle verdure, spennellarle con un filo d’olio, adagiarle su una teglia e infornare a 200° per circa 50-60 minuti. Così puoi prepararne più quantità e usarle in altre ricette, come le patate dolci ripiene
  2. Per fare le frittelle , schiacciate le patate dolci cotte o arrosto con le uova , un pizzico di sale e la farina di mandorle.
  3. Scaldare un po’d’olio in una padella. Versare un paio di cucchiai di pastella sulla padella, formare una frittella e cuocere per circa 3 minuti . Capovolgere e cuocere dall’altro lato. Continuate con il resto dell’impasto.

2. TORTA DI CECI E VERDURE CON NOCI

Preparazione: 15 minuti – Cottura: 75 minuti

Ingredienti:

  • 400 g di ceci cotti
  • 100 g di fiocchi d’avena
  • 3 cucchiai di semi di lino
  • 75 g di noci
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata
  • mezzo cucchiaino di erbe italiane o erbe di Provenza
  • 2 cucchiai di lievito alimentare
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiaini di senape
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • Sale

Preparazione:

  1. Mondate e tritate la cipolla e l’aglio. Mondate e grattugiate le carote. Tritare il sedano.
  2. In una padella scaldare l’olio. Aggiungere la cipolla e l’aglio e soffriggere per 5 minuti. Aggiungere le carote e il sedano e soffriggere per altri 5 minuti. Aggiungere le spezie e cuocere per altri 30 secondi circa.
  3. In un robot da cucina, macinare la farina d’avena e il lino fino a che liscio.
  4. Tritare le noci.
  5. Preriscaldare il forno a 180 gradi.
  6. Mettere i ceci in una ciotola e schiacciarli con una forchetta. Aggiungere la farina d’avena, le noci, la salsa di verdure e il resto dei condimenti. Mescolare bene e assaporare il gusto.
  7. Ungete uno stampo con poco olio. Versare l’impasto, appiattire bene, spalmare con un filo d’olio e cuocere per circa 45-60 minuti.
  8. Fate raffreddare leggermente e tagliate a fette.

Come mangiarlo o accompagnarlo: Aggiungere le fette di questa torta ai tramezzini insieme alla maionese di anacardi o alla salsa tahini, oppure accompagnare con un purè di patate e una salsa di funghi per un piatto completo.

3. INSALATA DI RUCOLA E PAPAIA CON VINAIGRETTE ALLA CURCUMA

Preparazione: 10 minuti – Cottura: 5 minuti

Ingredienti (4 porzioni) :

  • 300 g di rucola
  • papaia mezza matura
  • 1 avocado
  • 200 g di pomodorini
  • mezza cipolla rossa
  • 100 g di semi di girasole e zucca
  • mezzo cucchiaio di aceto umeboshi

Per la vinaigrette:

  • 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 2 cucchiaini di miele o sciroppo d’acero o un paio di gocce di stevia
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • Pepe nero
  • Sale

Preparazione:

  1. Preparate i semi tostati. Scaldare una padella senza olio, abbassare la fiamma, aggiungere i semi e far tostare, mescolando, fino a quando i semi di zucca iniziano a gonfiarsi, circa 3-4 minuti. Aggiungere l’aceto umeboshi e continuare a tostare, mescolando continuamente, fino a quando l’aceto non sarà evaporato. Salva i semi.
  2. Mondate la papaia, privatela dei semi e tagliate a pezzi la polpa della papaia. Aprire l’avocado, togliere l’osso e tagliare l’avocado a pezzi. Mondate la cipolla e tagliatela a julienne. Lavate la rucola e i pomodorini.
  3. Sbattete tutti gli ingredienti della vinaigrette e assaggiate il gusto.
  4. In un piatto capiente adagiate la rucola, sopra i pezzetti di papaya e le verdure, versatevi sopra la vinaigrette e cospargete con i semi.

4. PALLINE DI ALBICOCCHE CON LIMONE E COCCO

Preparazione: 15 minuti – Cottura: 10 minuti

La maggior parte delle barrette e palline energetiche preparate crude contengono datteri, che aiutano a legare l’impasto. Ma i datteri sono molto ricchi di zucchero, il che non fa bene a molte persone. Prova a scambiare i datteri nelle tue palline con le albicocche secche , poiché contengono leggermente più proteine, il 20% in meno di carboidrati, più fibre e sono più ricche di vitamine A, E, C, K ed E, necessarie per una pelle sana e radiosa.

Queste palline, oltre alle noci ricche di nutrienti per una pelle pulita, contengono cocco, che molte persone eliminano dalla propria dieta perché contiene grassi saturi, ma in realtà è un superfood: il cocco aiuta a migliorare la salute dell’intestino ed eliminare i lieviti come come candida che può causare l’acne e agisce anche sull’infiammazione.

Ingredienti (20 palline):

  • 1/2 tazza di noci del Brasile
  • 1/2 tazza di anacardi crudi
  • 1/2 tazza di cocco
  • 1/4 tazza di semi di canapa
  • 1 tazza di albicocche secche
  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • un pizzico di sale

Preparazione:

  1. Preriscaldare il forno a 160 gradi.
  2. Mettere le noci brasiliane, gli anacardi e il cocco su una teglia e far tostare per 10 minuti . Questo passaggio è facoltativo, ma aggiunge un sapore più profondo. Ora, se preferisci, puoi usare la frutta secca cruda.
  3. Frullare le noci del Brasile, gli anacardi, il cocco e i semi di canapa in un robot da cucina fino a ottenere un composto liscio.
  4. Aggiungere le albicocche e il resto degli ingredienti e lavorare fino ad ottenere un impasto malleabile. Assapora il sapore e aggiungi un paio di gocce di vaniglia e sciroppo d’acero o di riso se preferisci un gusto più dolce.
  5. Con le mani bagnate fare delle palline. Puoi lasciarli così come sono o avvolgerli in cocco grattugiato, semi di canapa, ecc.
  6. Conservare in frigorifero fino a 5 giorni. Se volete conservarli più a lungo metteteli in freezer; Dureranno fino a 3 mesi.

Vorresti vedere i nostri prodotti in azione dal vivo?

Prenota subito una presentazione personalizzata, completamente senza impegno. 🤗

Sei interessato ai nostri prodotti?

Prenota subito una Presentazione del Coperchio Magico personalizzato, completamente gratuito, e scopri di persona quanto sia veloce, sano e delizioso cucinare con il coperchio magico.
Per prenotare una prova di cucina online o a casa tua, compila il modulo di registrazione qui sotto.

    😊 Riempi questo modulo con i tuoi dati e richiedi oggi stesso uno Show Cooking pesonalizzato:

    Ti chiedo per cortesia un numero per scegliere insieme un piatto da cucinare 🙏

     

    Come si svolge una Presentazione

    Dopo aver compilato il modulo di registrazione, fisseremo insieme a te un appuntamento per la tua presentazione personalizzata. Potrai scegliere se ospitare l’evento a casa tua oppure optare per una Presentazione via ZOOM.

    Insieme a noi, preparerai alcune ricette e imparerai a cucinare in modo più sano, più veloce e più gustoso grazie al nostro coperchio Magico.

    Come ringraziamento per il tempo dedicatoci, riceverai infine un regalo esclusivo.

    Dopo la presentazione, se sei interessato, il tuo sarà lieto di presentarti un’offerta su misura per te, in base alle tue esigenze.
     

    Tutti i vantaggi


    Durante un Presentazione:
    • imparerai quanto è fantastico cucinare con il Coperchio Magico;
    • conoscerai i nostri prodotti prima di decidere eventualmente di acquistarli;
    • riceverai una consulenza personalizzata;
    • riceverai una offerta esclusiva.
    Apri Chat
    👋 serve una mano?
    Salve 👋 Stai cercando il coperchio Magico Magic Cooker? Chiedimi pure!